Interrata o fuoriterra? Come scegliere la piscina giusta per sé

Immagina di svegliarti la mattina, aprire la finestra sul giardino e trovare, come per magia, una piscina: cosa vedi? Un elegante e funzionale piscina fuoriterra oppure una piscina interrata naturalmente incastonata nel verde? Scegliere una piscina non è cosa da poco: ci sono tanti aspetti da considerare, ma l’obiettivo finale è sempre lo stesso. Aprire quella finestra e sorridere soddisfatti.

Come scegliere tra interrata e fuoriterra

Ecco qualche informazione in più per districarsi tra i dubbi più comuni, primo fra tutti la tipologia di piscina: interrata o fuoriterra? È forse l’aspetto più visibile di una piscina: preferisci la naturalezza di uno specchio d’acqua che si integra perfettamente nel prato verde del tuo giardino oppure la funzionalità di una piscina fuoriterra? In questo articolo abbiamo cercato di fare chiarezza su caratteristiche e vantaggi di entrambe le soluzioni.
Leggi l’articolo >>> Interrata o fuori terra: quale piscina scelgo?

Piscina interrata

Hai scelto la soluzione interrata? Bene! Prima di iniziare è importante conoscere le fasi di costruzione, per sapere a quali lavori andrà incontro il tuo giardino e organizzarti per tempo tra autorizzazioni, permessi e tempi di realizzazione.

Come si costruisce una piscina interrata

I tempi di realizzazione sono più brevi di quanto immagini: in generale, avendo già risolto le incombenze burocratiche, bastano in media 2-3 settimane di lavoro per fare il primo bagno in acqua.
Quali sono le fasi del lavoro? Cosa prevede ognuna?
Ve lo abbiamo raccontato in quest’articolo >>> Come si costruisce una piscina interrata

Quali permessi servono per costruire una piscina interrata

La normativa a livello nazionale non è chiarissima, ma soprattutto viene adattata a livello locale cambiando da Regione a Regione e da Comune a Comune, confluendo nelle direttive del piano regolatore di ogni città. Vuoi un consiglio? Chiedi subito informazioni all’ufficio tecnico del tuo Comune. Se invece vuoi sapere quali sono le procedure burocratiche possibili, leggi l’articolo >>> Quali permessi servono per costruire una piscina interrata?

Piscina fuoriterra

Quando una fuoriterra è la soluzione migliore?

Sei in affitto? Hai un budget di spesa ridotto? Ci sono vincoli paesaggistici che ti impediscono di effettuare lavori di scavo in giardino? Sono tutti buoni motivi per scegliere una piscina fuoriterra. Ve li raccontiamo in maniera più approfondita in questo articolo >>> Quando scegliere una piscina fuoriterra

Perché puntare sul rivestimento in legno

La soluzione fuoriterra ti ha convinto? Perfetto! Ora non devi far altro che passare all’azione: i permessi (ove richiesti) saranno molto più snelli e potrai scegliere tra una vasta gamma di modelli, dimensioni e personalizzazioni. E ricorda che il rivestimento può fare la differenza, soprattutto se di legno.
Leggi l’articolo >>> Piscine fuoriterra in legno: eleganza e funzionalità

Non far passare troppo tempo: il momento migliore è adesso e con Cecconi la piscina nel tuo giardino è subito realtà. Senza trucchi, né magia: solo tanta passione e 20 anni di esperienza nel settore.