Quando è il momento di chiudere la piscina?

Copertura a tubolari

A fine estate, quando la bella stagione volge al termine, è il momento di mettere la piscina a riposo. Una volta concluso il periodo dei bagni, la struttura va chiusa e protetta in vista dell’inverno.

Quando devo coprire la piscina?

Non c’è un momento preciso in cui devi chiudere l’impianto. I professionisti consigliano di aspettare che la temperatura si abbassi al di sotto dei 15 gradi prima di iniziare le operazioni di invernaggio. La cosa più importante è svolgere con cura e meticolosità le attività che precedono la messa a riposo della struttura.

Le operazioni d’invernaggio della piscina

Si tratta di una serie di lavori di pulizia che servono a preservare lo stato dell’acqua e dell’impianto nei mesi più freddi dell’anno, le principali sono:

  • Pulizia delle pareti e del fondo vasca. Per eliminare ogni detrito ed essere sicuro del risultato, affidati ad un apposito accessorio come la scopa aspirafondo o i robot automatici.
  • Pulizia dell’impianto di filtrazione e ricircolo. Devi avere cura di lavare ed eliminare lo sporco da ogni componente: skimmer o canalina di sfioro, pompe, filtri e pre-filtri. Dopo il lavaggio, assicurati che le diverse parti siano ben asciutte per non rischiare che le muffe proliferino.
  • Trattamento dell’acqua. Se non vuoi svuotare la piscina a primavera, allora procedi così. Effettua un trattamento d’urto, aggiungendo una dose massiccia di disinfettante e tieni acceso l’impianto di filtrazione per 24 ore. Dopodiché aggiungi il prodotto svernante, che ha un forte potere alghicida e sequestrante.
  • Rimozione degli accessori esterni. Oltre a riporre le sdraio e i tavolini, sarebbe bene ritirare al chiuso il trampolino ed eventuali accessori che possono rovinarsi durante l’inverno. Altri, che, invece, sono ancorati al suolo, vanno comunque puliti e protetti con un telo isolante.
  • Ora puoi finalmente chiudere la piscina con un apposita copertura invernale, leggera, resistente e isolante. Assicurati di posizionarla con cura facendola aderire al terreno in modo da garantire la stabilità e l’isolamento totale.

La procedura d’invernaggio è fondamentale per evitare lunghi e costosi lavori di manutenzione a primavera, abbattere gli sprechi e risparmiare tempo prezioso che potrai trascorrere con la tua famiglia.