Piscine interrate: skimmer tradizionali o a sfioro?

Skimmer a sfioro

Gli skimmer fanno parte del più classico sistema di circolazione e filtrazione dell’acqua per le piscine interrate, in particolare il loro scopo è quello di pulire la superficie dell’acqua.

Attraverso gli skimmer, aperture rettangolari poste sul perimetro interno della piscina, l’acqua viene aspirata e inviata al filtro per essere ripulita e quindi rimessa in vasca attraverso le bocchette di mandata.

Il numero di skimmer necessari viene calcolato in base alle dimensioni della piscina, quindi alla sua portata, e alla sua forma. Occorre inoltre calcolare con cura la loro posizione sul perimetro per garantire il riciclo e la depurazione dell’acqua ottimali.

Esistono oggi due tipi di skimmer quelli tradizionali e quelli di nuova concezione detti “a sfioro”.

Il funzionamento è analogo, la differenza è che il sistema a skimmer tradizionali richiede che il livello dell’acqua rimanga 15-20 centimetri sotto il bordo della vasca, mentre con gli skimmer a sfioro è possibile arrivare a pochi centimetri dal bordo. Il risultato estetico di una piscina con skimmer sfioratori ricorda quindi molto quello di una piscina con bordo sfioratore, dove l’acqua deborda dal perimetro per essere raccolta in una vasca di compensazione, ma con i costi di installazione decisamente inferiori e manutenzione meno onerosa.

La particolarità degli skimmer sfioratori è la loro maggiore larghezza e minore altezza rispetto agli skimmer classici. Grazie ad un bocca più larga possono aspirare una quantità maggiore di acqua di superficie, la più inquinata, e quindi assicurare maggiore efficacia nella filtrazione e depurazione. Grazie invece alla loro altezza ridotta permettono all’acqua di arrivare quasi al bordo della piscina, con vantaggi estetici apprezzabili e tempo e costi per la manutenzione e la pulizia della linea dell’acqua ridotti.

La scelta fra skimmer tradizionali o a sfioro dipende dal gusto personale, ma anche altri fattori potrebbero influire sulla decisione, il consiglio è quindi di decidere insieme al vostro installatore di fiducia la soluzione migliore per le vostre esigenze.