Ridurre i consumi energetici della piscina? Ecco come

 

Ridurre i consumi energetici della piscina? Ecco comeUna delle voci di spesa della piscina che molte volte preoccupa i nostri clienti è quella relativa ai consumi energetici e ai costi di manutenzione dell’impianto.

E’ normale perché il costo dell’energia è sempre elevato e in giardino sono molti gli accessori (piscina compresa) che funzionano ad elettricità.

Ma oggi è possibile risparmiare da questo punto di vista, grazie alla tecnologia (pannelli solari e luci a led ad esempio) e a pratiche virtuose che ti permetteranno di ridurre i consumi passando dalla riduzione di tutti gli sprechi e le inefficienze che li causano.

Con la tecnologia

Le moderne tecnologie consentono di tenere sempre sotto controllo i consumi dei nostri oggetti e a volte, utilizzare energie alternative per il funzionamento tradizionale. L’energia solare ad esempio è sempre più utilizzata nelle abitazioni e anche in piscina.

La luce a led è la nuova frontiera dell’illuminazione in generale, ma in piscina rappresenta una vera e propria opportunità per abbellire e illuminare il tuo specchio d’acqua in giardino: più possibilità nei giochi di luce, lampade che durano più a lungo, consumi ridotti.

I robot elettrici per la pulizia di bordi e pavimentazioni, consentono di svolgere le operazioni di pulizia in maniera accurata e completamente automatizzata. Possono essere programmati e lavorare (il giusto tempo) in completa autonomia durante la notte, nella fasce orarie meno costose.

Con le buone pratiche

Darsi delle piccole regole di buon senso nell’utilizzo della piscina, ti permetterà di incidere sulla riduzione dei consumi (non solo energetici) a fronte di un normale utilizzo.

Ad esempio se in casa è normale spegnere le luci nelle stanze quando si esce, in piscina è normale coprire l’impianto quando non lo si utilizza (anche in estate).

Questo ad esempio ti permetterà di usare meno prodotti chimici per l’acqua, azionare meno l’impianto di riscaldamento e non dover fare troppi rabbocchi.

Con la manutenzione ordinaria

Per risparmiare è necessario ridurre gli sprechi, questo vale in ogni settore. Una buona e corretta manutenzione ti permetterà di avere una piscina sempre al top e capace di durare nel tempo senza perdere troppo in termini di performance.

Non sono molte le azioni di fare nel periodo di utilizzo della piscina, ma se fatte con metodo e correttamente, ti garantiranno costi di utilizzo contenuti e un buon investimento sul futuro.

Con gli accessori giusti

Acquistare gli accessori giusti ti permetterà di ottimizzare l’energia utile a far funzionare la piscina. Soprattutto negli ultimi, anni ogni parte meccanica utile al funzionamento dell’impianto, è pensata in questa direzione, perché rispetto ad un tempo, la voce spesa energetica viene presa in considerazione all’origine della progettazione.

Quindi è necessario acquistare i prodotti che meglio rispondono a queste esigenze, come ad esempio: pompe di calore di nuova generazione, robot per la pulizia, docce solari, controlli domotici e coperture solari per citarne alcuni.

Vuoi risparmiare energia elettrica e utilizzare la piscina senza troppi pensieri? Contattaci studieremo insieme la soluzione migliore