Regolazione e controllo del pH

IMGP2310

Tra le operazioni di manutenzione di una piscina, c’è anche il controllo dello stato dell’acqua. Il pH è un valore che indica il grado di acidità o di alcalinità di una sostanza. Viene misurato su una scala che va da 0 a 14, dove 7 indica una sostanza neutra. Tutti i valori superiori a 7 sono considerati alcalini, mentre quelli inferiori sono acidi.

L’importanza del pH in una piscina

In una piscina, il pH deve essere compreso tra 7,2 e 7,6. In questo modo, la trasparenza dell’acqua rimane intatta, non si corre il rischio di spiacevoli irritazioni e non s’inficia l’azione dei disinfettanti.

Un pH inferiore a 7,2 può causare bruciore agli occhi e alle mucose, nonché la corrosione delle componenti metalliche della struttura, come le scalette in acciaio. Per contro, un pH superiore a 7,6, può provocare la formazione di incrostazioni calcaree sul rivestimento, dannose e antiestetiche, mettere a repentaglio la trasparenza dell’acqua rendendola lattiginosa e causare irritazioni.

Regolazione del pH

Di solito, in una piscina, il pH tende a salire rispetto al valore ideale. Serve quindi ridurlo con l’utilizzo di prodotti acidi. Più raramente, invece, può accadere che scenda sotto il valore minimo di 7,2. In questo caso, si rende necessario alzarne i parametri.

Il pH andrebbe controllato di norma tutti i giorni e aggiustato, nel caso in cui i valori non siano compresi nel range ottimale. In particolare, tende ad alterarsi quando un oggetto esterno entra in acqua. Ecco perché, ogni volta che si verifica uno dei seguenti fenomeni, è bene effettuare una verifica.

  • Tante persone che fanno il bagno assieme,
  • Ricambio dell’acqua,
  • Pioggia,
  • Forte vento che fa cadere polvere e foglie.

Per regolare il pH, esistono due prodotti apposta, è importante non confonderli mai:

Per abbassare il valore, si usa pH + (più), mentre per alzarlo, si usa pH – (meno).

Il momento migliore per effettuare questa operazione è alla sera per poter trarre vantaggio dall’attività notturna senza le interferenze del sole. Così al risveglio la piscina sarà pronta per essere utilizzata!