Con l’estate che scalda e la voglia di fare tuffi rinfrescanti, è importante tenere alto il livello di pulizia della piscina, per te e per le persone che ti stanno intorno e che usano l’impianto.

Essere preparati è fondamentale, ma il lavoro si semplifica se sai conoscere a occhi chiusi quali sono gli accessori che possono darti una mano.

Cosa fare ogni giorno

Benissimo, ma cosa vuol dire in concreto occuparsi ogni giorno della manutenzione della piscina? Ecco una serie di attività che, purtroppo o per fortuna, non puoi proprio evitare:

  • pulisci il bordo della tua piscina e l’area solarium da tutti i detriti organici presenti, che di solito finiscono lì a causa del vento o dalle nostre attività a bordo vasca;
  • raccogli tutte le sospensioni presenti in acqua;
  • fai un check-up dei cestelli degli skimmer e della vasca di compenso: se sono pieni svuotane il contenuto, per far sì che il sistema di filtrazione continui a funzionare a regime;
  • controlla i livelli di cloro e pH: intervieni per tempo, impiegando i preziosi strumenti di controllo automatico, qualora riscontrassi anomalie nei singoli valori.

Tutto chiaro? Se ti organizzi bene ci vuole poco, circa 30 minuti settimanali per mantenere la tua piscina pulita e sicura!

I tre accessori must have per l’estate 2019

  • Robot automatici. Ti aiuteranno a tenere lindo il rivestimento della piscina senza essere obbligato a svuotarla. Sia che si tratti di pulitori elettrici che robot idraulici, il procedimento è simile: collega lo strumento alla corrente elettrica o alle bocchette e la pulizia di pareti e fondo piscina sarà automatica.
  • Scopa pulisci-fondo. Si tratta della cugina dei robot automatici, tra le sue caratteristiche distintive c’è il fatto che si unisce in un solo accessorio unisce l’azione aspirante alla direzionalità manuale. Anche in questo caso la scopa si collega in modo diretto a skimmer o corrente elettrica: sfrutta a pieno il manico telescopico per raggiungere e tirare a lucido anche il millimetro più difficile e lontano del tuo impianto.
  • Copertura isotermica. Ti ricordi, vero, che la piscina si copre anche d’estate? Con una bella copertura isotermica sarai in grado di tenere lontano dall’acqua non solo fogliame e insetti, ma anche tutti gli agenti inquinanti e atmosferici che si depositano in piscina. Se usi la piscina con costanza, alleggerirai il lavoro del sistema di filtrazione e ridurrai l’intervento chimico per la normalizzazione dei valori di pH e cloro.

Ti manca uno di questi accessori?

Tranquillo, a rimediare si fa sempre in tempo: contattaci subito per conoscere la nostra selezione dei migliori accessori per piscina e programma con noi le operazioni di manutenzione ordinaria dell’impianto. Siamo qui per aiutarti 🙂

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *