Gli accessori per risparmiare tempo in piscina

accessori per risparmiare tempo in piscina

accessori per risparmiare tempo in piscina

Sei alle prese con la manutenzione della piscina e, nonostante i tuoi sforzi, ti sembra di metterci una vita ogni volta che pianifichi un’attività di gestione dell’impianto.

Ti capiamo benissimo: soprattutto quando fa caldo, la tentazione di buttarsi in acqua e tralasciare qualche aspetto di manutenzione è forte. Per una lunga vita della piscina e per stare alla larga da brutte sorprese, è però importante organizzarsi al meglio e farsi aiutare da quegli accessori che ti semplificano il lavoro.

Ed è proprio questo l’argomento di oggi: gli accessori per risparmiare tempo in piscina.

I robot automatici

Se vuoi una piscina sempre splendente, pronta per un bel tuffo, i robot automatici diventeranno i tuoi fedeli alleati! Basta collegare l’accessorio alle bocchette o alla corrente elettrica, in base alla tipologia dello strumento, e la pulizia di pareti e fondo piscina diventerà automatica.
ApprofondisciAccessori per piscina: i robot automatici

La scopa pulisci-fondo

La scopa pulisci-fondo è sicuramente più faticosa da usare rispetto ai robot automatici, ma è un buon accessorio alternativo perché unisce l’azione aspirante alla direzionalità manuale.

Lo puoi collegare o allo skimmer o all’allacciamento dell’impianto e, grazie al suo manico telescopico, potrai pulire al meglio ogni centimetro della piscina.
Approfondisci > La scopa pulisci-fondo: pulizia delle pareti e del fondo vasca

La copertura isotermica

In tanti ce lo chiedono: serve coprire la piscina anche durante i mesi estivi? La risposta è sì. Con una buona copertura isotermica metterai in sicurezza il tuo impianto da tutto ciò che rappresenta un pericolo per la salubrità dell’acqua: foglie, detriti, pulviscolo trasportato dal vento, precipitazioni atmosferiche.

Usare una copertura estiva riduci il lavoro del sistema di filtrazione e tu dovrai intervenire con minor frequenza per regolare i valori di cloro e pH.
Approfondisci La copertura isotermica per la tua piscina

Non solo risparmio di tempo

Se vuoi avere una piscina davvero funzionale, non pensare solo agli accessori che agevolano la manutenzione dell’impianto: valuta l’ipotesi di scegliere componenti che riducono i consumi energetici e ti aiutano a risparmiare sui costi in bolletta.

Approfondisci > Risparmio energetico in piscina: ecco come

Le operazioni di manutenzione giornaliera: ripassiamo!

Un buon modo per essere sicuri di aver eseguito con cura la manutenzione della piscina è quello di crearsi una tabellina di marcia, una serie di attività da fare tutti i giorni e che ti aiuteranno ad avere un impianto sempre pulito e sicuro.

  • Pulisci il bordo della piscina e la zona solarium. Elimina le foglie e i detriti che potrebbero essere trasportati da vento e intemperie.
  • Rimuovi le sospensioni. Controlla che in acqua non siano presenti impurità o oggetti che potrebbero finire sul fondo vasca, in caso toglili subito.
  • Fai un check di skimmer e vasca di compenso (in base al sistema di circolazione dell’acqua che hai scelto). Ricordati di svuotarne con frequenza il contenuto per evitare che il sistema di filtrazione si intasi.
  • Monitora cloro e pH. Fai in modo che i valori rientrino nei parametri corretti, in caso intervieni per ripristinare i livelli ottimali. Se ti servi dei controlli automatici è ancora più semplice.

Tutto chiaro? Se hai bisogno dell’aiuto di un esperto per la manutenzione della tua piscina e risparmiare ancora più tempo, contattaci per un preventivo gratuito.