Pulizia della piscina: quali accessori?

retino piscina

retino piscinaCon la riapertura della piscina e il ritorno dei tuffi in giardino, mantenere un corretto standard di pulizia è fondamentale per la sicurezza di chi vive ogni giorno il tuo impianto. Organizzarsi è importante, ma il lavoro diventa subito più facile se impari a riconoscere gli accessori che possono darti una mano

Le attività giornaliere da non dimenticare

Come si traduce in pratica la manutenzione giornaliera di una piscina? C’è una serie di attività che è semplice ricordare e importante mettere in pratica tutti i giorni, come ad esempio:

  • pulire il bordo piscina e il solarium da foglie, fiori e qualsiasi altro detrito di origine organica che potrebbe essere trasportato in acqua dal vento o da noi stessi;
  • raccogliere i detriti in sospensione sull’acqua e recuperare gli oggetti che finiscono inavvertitamente in acqua prima che finiscano sul fondo della piscina;
  • controllare i cestelli degli skimmer o la vasca di compenso (a seconda del sistema di circolazione dell’acqua della tua piscina) e svuotare periodicamente il contenuto per evitare di rallentare il sistema di filtrazione dell’acqua;
  • monitorare i livelli di pH e cloro e intervenire se necessario per la salvaguardia dei bagnanti (e con i controlli automatici è ancora più semplice!).

Se pianifichi bene le operazioni e scegli gli accessori che ti fanno risparmiare tempo basteranno in media 30 minuti settimanali per mantenere la tua piscina pulita e sicura!

I robot automatici

Per mantenere pulito il rivestimento interno della piscina senza svuotarla puoi sfruttare il lavoro automatico di pulitori idraulici e robot elettrici: in entrambi i casi non dovrai fare altro che collegare l’accessorio (alle bocchette o alla corrente elettrica, in base alla tipologia dello strumento) e la pulizia di pareti e fondo piscina diventerà automatica.
Approfondimento > Accessori per piscina: i robot automatici

La scopa pulisci-fondo

È l’alternativa manuale ai robot automatici: un accessorio che unisce l’azione aspirante alla direzionalità manuale. Si collega direttamente allo skimmer o all’allacciamento dell’impianto ed è dotata di un manico telescopico che ti permetterà di raggiungere ogni angolo della tua vasca.
Approfondimento > La scopa pulisci-fondo: pulizia delle pareti e del fondo vasca

La copertura isotermica

Coprire la piscina anche d’estate? La risposta è affermativa e il motivo semplice: utilizzando una copertura isotermica riuscirai a proteggere lo specchio d’acqua da foglie, fiori e insetti ma anche precipitazioni atmosferiche che tendono a inquinare, alleggerendo il lavoro del sistema di filtrazione e riducendo l’intervento chimico per la normalizzazione dei valori di pH e cloro.
Approfondimento > La copertura isotermica per la tua piscina

Richiedi subito il catalogo degli accessori piscine di Cecconi e programma con il nostro aiuto la pulizia per prossima stagione della tua piscina!