5 accessori fondamentali per la tua piscina

Trampolino

Una volta realizzata la piscina è necessario dotarsi di tutti gli accessori che possono arricchirla ed essere utili ai numerosi modi di utilizzo che uno specchio d’acqua in giardino porta con sè.

La piscina è uno spazio polifunzionale: a seconda di chi la utilizza può diventare, contemporaneamente a volte, il luogo del relax, dello sport o del divertimento.

Adatta a tutte le età, la piscina può divenire, con le caratteristiche giuste, una location spettacolare per feste, aperitivi e cerimonie.

Insomma una volta costruita la piscina viene il momento di scegliere gli accessori giusti, nel frattempo ne abbiamo individuati 5 che non possono proprio mancare. 

Trampolino

E’ un po’ il simbolo della piscina, chi non ha mai sognato un tuffo carpiato? A parte le abilità personali, è un accessorio utile all’ingresso in acqua sportivo, utilizzato dai più abili nuotatori e dai bambini che non vedono l’ora di cimentarsi nella “bomba”.

La scelta sul modello è ampia e a parte l’estetica, vi sono trampolini per tutte le piscine.

Colorati, eleganti o slanciati, entrare in acqua con un tuffo dona sensazioni uniche!

Doccia

A lato della piscina non può mancare, perché ti consente di non entrare in casa per lavarti e, nelle giornate veramente calde, ti consentirà una rinfrescata senza dover entrare nella vasca.

Inoltre fare la doccia prima di entrare e appena usciti dall’acqua, ti consentirà di mantenere la piscina più salubre e ne guadagneranno capelli e pelle, dai quali potrai lavare via il cloro appena terminato il bagno.

Informati sulle docce solari: sono l’accessorio ecologico più in voga negli ultimi anni 

Retino

E’ vero gli accessori sono tutti tecnologi mail buon vecchio retino non passa mai di moda. Di misure differenti, vi sono modelli dedicati a diversi scopi di pulizia: dal pelo d’acqua al fondo, a volte serve un accessorio veloce da utilizzare e riporre senza troppi sforzi.

Robot e pulitori

Mantenere la piscina pulita senza sforzo con questi accessori è possibile e molto facile.

Per la pulizia automatica di detriti, alghe, melmosità, del fondo e delle pareti della piscina, puoi scegliere fra pulitori idraulici e robot elettronici, si differenziano per utilizzo e installazione.

  • Pulitore idraulico: si collega agli skimmer o alle bocchette di aspirazione, non ha bisogno di elettricità perchè sfrutta la forza pompa dell’impianto di filtrazione della piscina. Aspira la sporcizia muovendosi nella piscina ed è un valido aiuto per il sistema di filtrazione
  • Robot elettrici: sono il top dell’automazione per la pulizia di bordi e pavimentazioni. Basta collegarli alla corrente elettrica, immergerli in acqua e lasciarli lavorare. Attraverso un sistema computerizzato pianifica la pulizia della piscina a seconda delle dimensioni e poi parte per un viaggio completo in ogni angolo della vasca. Può essere programmato e lavorare in autonomia la notte, in modo tale consumare meno energia elettrica.

Illuminazione

Se vuoi vivere la tua piscina in qualsiasi ora del giorno e della notte serve un buon sistema di illuminazione. Grazie alle nuove tecnologie puoi scegliere impianti a Led che ti consentiranno giochi di luce spettacolari per party e feste in piscina.

Vuoi scoprire gli straordinari accessori proposti da Cecconi? Contattaci subito, saremo lieti di darti tutte le informazioni che cerchi.