Il trattamento invernale dell’acqua in piscina

invernale

A fine stagione, quando anche l’ultimo tuffo dell’anno è stato fatto, è arrivato il momento di preparare la piscina per i mesi più freddi. La messa a riposo della struttura è un’operazione delicata e cruciale, che se svolta correttamente, non solo protegge l’impianto durante l’inverno, ma permette di risparmiare tempi e spese inutili a primavera.

Uno dei principali rischi, se non si esegue con cura l’invernaggio, è quello di dover svuotare completamente la vasca per poi riempirla nuovamente, aumentando notevolmente i costi della bolletta dell’acqua!

Preserva l’acqua fino a primavera successiva

Tra le fasi d’invernaggio di una struttura, il trattamento di disinfezione è fondamentale. Se eseguito secondo istruzioni, permette di mantenere una buona salubrità dell’acqua fino al momento di riapertura e di evitare così ingenti costi.

Ecco come è meglio procedere:

  1. Porta il livello del pH intorno a 7, abbassandolo leggermente. Questo consente un processo di ossidazione più efficace.
  2. Procedi con un trattamento d’urto, versando il disinfettante nella vasca e lasciando in funzione per 24 ore l’impianto di filtrazione. Le quantità necessarie per la superclorazione sono di solito riportate sull’etichetta della confezione.
  3. Aggiungi il prodotto svernante e tieni acceso per altre 8 ore l’impianto di filtrazione. Lo svernante non è obbligatorio, ma aiuta a contrastare la proliferazione di alghe.

Ricordati inoltre di far funzionare l’impianto di filtrazione almeno una volta a settimana durante tutta la stagione invernale e di effettuare un trattamento d’urto ogni mese per evitare la formazione di microrganismi e impurità nell’acqua. Così, quando sarà il momento di togliere la copertura, vedrai ripagati i tuoi sforzi. Un trattamento shock, non è un’operazione inutile o una perdita di tempo a fine stagione, ma piuttosto un modo per evitare fastidiosi problemi a primavera!

Dedica un po’ di tempo al tuo impianto durante i mesi freddi e risparmierai spese e fatica nella bella stagione.