Accessori per piscina: i robot automatici

IMG_7953

Una piscina deve essere mantenuta in buono stato affinché sia fonte di relax e divertimento. Ogni proprietario di un impianto privato deve, quindi, mettere in conto, di provvedere alla pulizia dell’acqua e della superficie per garantire un adeguato livello di igiene e una balneazione sicura.

Nel pulire la superficie, non bisogna trascurare nessuna parte, comprese quelle più difficili da raggiungere, come il fondo vasca. Molte particelle e impurità, infatti, non rimangono sospese ma precipitano verso il basso andando a depositarsi alla base della struttura. Quando la piscina è piena, però, è pressoché impossibile eseguire il lavaggio manualmente, devi quindi utilizzare una strumentazione adeguata.

I pulitori automatici

I robot automatici sono validi ed efficaci accessori per la pulizia delle pareti e del fondo dell’impianto e ti permettono di risparmiare tempo e fatica. Una volta impostati, infatti, questi pulitori sono completamente autonomi e si muovono sulla superficie della struttura eliminando lo sporco.

Esistono due tipologie di robot “pulitori”, che si distinguono in base al modo con cui vengono alimentati: quelli idraulici e quelli elettronici.

Pulitori automatici idraulici

Per funzionare devono essere attaccati allo skimmer o all’apposita porta di aspirazione. Si attivano quando la pompa è accesa e aspirano detriti e impurità depositati sul fondo, scaricandoli nel sistema di filtraggio.

I modelli idraulici rappresentano una buona soluzione per chi desidera acquistare un accessorio valido per la manutenzione ad un prezzo contenuto.

Pulitori automatici elettronici

Sono l’ultima generazione di pulitori automatici e vengono chiamati anche robot. Sono in grado di passare su ogni parte della superficie dell’impianto, anche le pareti verticali, e il loro lavoro si avvicina molto a quello che potresti svolgere tu manualmente. Si collegano ad una presa elettrica e raccolgono i detriti in un sacco contenuto all’interno dell’apparecchio stesso. In questo modo, non scaricano direttamente nel sistema di filtraggio e agiscono come un filtro secondario. Possono funzionare sia di giorno che di notte, ottimizzando così l’efficacia dei prodotti chimici.

Per la pulizia della piscina, i pulitori automatici sono una soluzione efficace che permette di risparmiare tempo e fatica, completamente autonomi sono in grado di funzionare da soli, mentre tu puoi tranquillamente dedicarti al divertimento e al relax.